VALLI GIUDICARIE


Consorzio per il Turismo Giudicarie Centrali


GUESTCARD TRENTINO

IN AUTO
Arrivando da nord o sud con l’Autostrada A22 del Brennero, uscita Trento Centro. Proseguire poi per la strada statale SS 45 in direzione Sarche, continuare quindi su SS 237 del Caffaro in direzione Madonna di Campiglio. Arrivati a Tione di Trento, alla rotatoria, proseguire diritto e ci trovi sulla destra.
Arrivando da est o ovest con l’Autostrada A4 Milano-Venezia, uscita Brescia Est. Proseguire poi per strada statale SS 45bis in direzione Salò – Lago d’ Idro. Continuare quindi su SS237 in direzione Madonna di Campiglio. Arrivati a Tione di Trento, alla rotatoria, girare a sinistra e ci trovate sulla destra.

IN TRENO
Dalla Stazione FS di Trento, portarsi alla vicina (100 metri) stazione autobus di linea. Prendere il pullman per Madonna di Campiglio e scendere a Tione di Trento (stazione corriere).
Dalla Stazione FS di Brescia portarsi all’adiacente stazione autobus. Prendere il pullman per Vestone e poi cambiare con pullman in direzione Madonna di Campiglio. Scendere a Tione di Trento (stazione corriere).

IN AEREO
Aeroporti più vicini: Catullo di Verona, Brescia Montichiari, Milano Linate e Bolzano.

Ufficio Turistico Giudicarie Centrali
via Damiano Chiesa, 3 - 38079 - Tione di Trento
Tel. 0465.323090 - Fax 0465.324140
info@visitgiudicarie.it
Orari d’apertura:
Dal lunedì al sabato: dalle 08.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00.
In periodo di alta stagione aperto anche la domenica dalle 09.00 alle 12.00

Ufficio Turistico punto info Breguzzo
Via Roma, 228 - Sella Giudicarie (Breguzzo)
Telefono e fax 0465.901417
info@visitgiudicarie.it

Solo apertura stagionale.

×
www.ilmeteo.it Homapeg
booking online: N. adulti:
territorio - paesi - Borgo Lares
Torna
Passeggiate nelle Valli Giudicarie Centrali

Sentiero de "Le scalinade" ed il Santuario Madonna del Lares
Partendo dalla Colonia-Pensione Cernuschese nei pressi del bivio per Zuclo, seguire la strada asfaltata in direzione del Santuario Madonna del Lares, che si inoltra nel bosco salendo dolcemente per circa due chilometri; consigliata una visita al noto Santuario giudicariese.
Deviazione al percorso principale è una scorciatoia detta "sentiero dele scalinade" distinguibile (dopo aver passato la zona d'arrivo dello skilift) per la presenza di un’ampia e comoda scalinata che si diparte a sinistra della strada asfaltata in direzione del santuario. Tempo di percorrenza 2 ore circa.

Giro al Sas
Per tutti coloro che amano le passeggiate tranquille, proponiamo un interessante itinerario. Partendo dalla Colonia-Pensione Cernuschese imboccare la stradina che sale in direzione della Madonna del Lares. Seguendo tale percorso, ombreggiato dalla presenza di una fitta vegetazione, si giunge in località "Trivio". Si prosegue a destra lungo la strada che arriva in Via Mazzini per poi scendere fino a piazza Marchetti al centro dell'abitato di Bolbeno. Tempo di percorrenza circa 30 minuti.

Passeggiata da Bolbeno a Zuclo
Questo semplice percorso inizia partendo dal centro del paese di Bolbeno. Giunti al bivio per la Madonna del Lares si prosegue a sinistra lungo un tratto di strada comoda e asfaltata, arrivando così, in soli quindici minuti, a Zuclo. Dopo aver attraversato il centro del paese si giunge al bivio che porta a Giugià. La strada ora s'inoltra tra prati e boschi e ci consente di avere una bellissima veduta della Busa di Tione. Arrivati quindi in località Sega si scende verso destra raggiungendo nuovamente Bolbeno. Tempo di percorrenza 1 ora e 30 minuti circa; lunghezza percorso 4 km.

Passeggiata panoramica
Dal Municipio di Zuclo in direzione del Passo Durone, si giunge all'antico capitello della Madonna della Neve e quindi si prosegue fino a un bivio dal quale, tenendo la destra, si imbocca una piccola via asfaltata che ci porta verso i monti di Zuclo. Questo percorso si snoda in mezzo ad alberi ad alto fusto, faggi e ontani, ed offre un po' di refrigerio nelle calde giornate estive. Dopo circa 300 metri, al primo tornante, ci si immette in un bel sentiero immerso nel bosco ricco di funghi, dove scorrono numerosi ruscelli e gli ultimi prati si confondono con gli abeti. Ora si può ammirare un meraviglioso panorama del paese e di parte della vallata. A questo punto si scende a destra lungo il sentiero fino alla strada che conduce nuovamente a Zuclo. Tempo di percorrenza 50 minuti circa; lunghezza percorso 2 km.

Passeggiata alla Sega
Si parte da Giugià in piazza Martiri Trentini e si prosegue lungo la strada che, fiancheggiata da prati e boschi, procede in direzione di Bolbeno. La posizione appena rialzata permette di godere una bella veduta delle montagne circostanti. Inoltre, essendo ora la via immersa tra gli alberi, si può udire il canto degli uccelli e magari, con un po' di fortuna, vedere qualche scoiattolo. Raggiunte quindi le acque del Rio Molina, sul corso del quale anticamente vi era una segheria, si prosegue per la strada fino all'abitato di Bolbeno per poi ritornare a Zuclo lungo la via principale. Tempo di percorrenza 1 ora circa; lunghezza percorso 2 km.